Inaugurato agli Uffizi il nuovo Auditorium Vasari

Ieri il direttore della Galleria degli Uffizi, Eike Schmidt, ha inaugurato il nuovo Auditorium del complesso dedicato a Giorgio Vasari, architetto originale degli Uffizi. Il nuovo Auditorium arricchisce il pian terreno del museo. La sala è attrezzata con un sistema di proiezione e amplificazione audiovisiva di ultima generazione e con uno schermo a scomparsa. L'auditorium sarà collegabile con il percorso interno del museo, oppure potrà funzionare come struttura indipendente accessibile dall’esterno.

Schmidt ha dichiarato: "Firenze si arricchisce di un nuovo luogo per la valorizzazione culturale, l’educazione e la diffusione di conoscenza: uno spazio appositamente attrezzato per ospitare conferenze, convegni scientifici, dibattiti pubblici e manifestazioni culturali in un’ampia accezione".

Procedono anche i lavori per la realizzazione dei nuovi Uffizi. Sono state aperte tre nuove sale: la Sala dell’Arianna dormiente, uno spazio dedicato ai convegni e alle conferenze, la Sala della Fabbrica degli Uffizi ed una sala dedicata ad Arata Isozaki, l'architetto giapponese che vinse il concorso per la costruzione della Nuova Uscita degli Uffizi. Tale progetto è ancora in fase di realizzazione e sempre al centro di polemiche.

Proprio riguardo Isozaki, Schmidt ha detto: "esprimo una sollecitazione molto chiara: qui abbiamo un cantiere dove succede poco per quel che riguarda una risoluzione di questo spazio urbanistico, così centrale per Firenze, e finora è un buco nero con una grande gru sopra. È un problema che va assolutamente risolto.”

I commenti sono chiusi